°°Um mês°°

521973_10150924833014537_658906010_n

Esiste un angolo nella notte, a due passi dall’abbraccio di Morfeo, quando ancora percepiamo il nostro corpo che inizia a farsi via via più pesante, abbandonandosi all’onirico.

Ebbene, in quell’angolo di notte ci riveliamo a noi stessi, quei pensieri sopiti arrivano al cuore, lo gonfiano, lo cavalcano in un galoppo sfrenato. E tu, ad occhi chiusi, assisti, protagonista e spettatore di un te stesso svelato. In quell’angolo di notte non ti puoi nascondere perché il sentire agisce proprio quando chiudi gli occhi, quando abbassi la guardia, quando credi di aver vinto. Ma lui ci vede in quella notte. E ti rivela. E così sei tu di fronte a te stesso e notte tutt’intorno. E d’improvviso scorgi ben delineata la tua sagoma, colma di ansie e di crepe o felice ed inebriata. Ma sei tu, proprio tu, carica di sentire, quel sentire a cui, strabordante, hai preferito non regalare il tuo tempo ma che poi, in quell’angolo di notte dove il tempo non esiste, ritorna scrosciante e prepotente alla sua sorgente, si impadronisce nuovamente dei suoi argini e del suo letto in secca e lo fa suo. Perché è suo.

Esiste un angolo nella notte, a due passi dall’abbraccio di Morfeo, in cui ti rivolgi uno sguardo di muta compassione e di perdono, in cui, riabbracciandoti, ti fondi a quel sentire rinnegato. E il tuo corpo si fa via via più pesante, denso di sentire, denso di profondo te, e sprofonda lentamente nel sogno, appagante, ristoratore, compassionevole abbraccio di ipnotici flauti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Coccinella Grassottella. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...