°°Che poi basta davvero poco°°

Che poi basta davvero poco.

Correre lungo il Douro al tramonto dopo una chirurgia che -diamine- ti è piaciuta, inaspettatamente.
E ci pensi.
Pensi a che famiglia meravigliosa possiedi che, nonostante tutto, non ha mai smesso di volerti bene, forse proprio per quello che sei.
Pensi che hai amici da una vita per cui potresti mettere entrambe le mani sul fuoco. E ad occhi chiusi, senza esitare un solo istante.
Pensi a quanto sia stupendo, nonostante tutto, quello che ti sta capitando, le persone che ti stanno capitando, le situazioni. Tutto.
Pensi che stai diventando la donna che sognavi d’essere da bambina, una dottoressa degli animali con una spruzzatina di lentiggini sul naso.
E sì, ci pensi.

Quanti potrebbero dire questo? Quanti?
E allora il problema dove sta?
Non c’è. Molto semplicemente.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Coccinella Grassottella e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...