°°immagini dal mondo e lenticchie – lipu°°

"IMMAGINI DAL MONDO", martedì 1°
dicembre
, ore
18.30

Museo di Storia Naturale
di Milano (ingresso libero)

La
LIPU, Lega Italiana Protezione Uccelli – Sezione di Milano, dal 1993 organizza
incontri presso il Museo Civico di Storia Naturale di corso Venezia 55, al fine
di stimolare la sensibilità dei partecipanti nei confronti delle problematiche
relative alla tutela della natura e dei siti culturali nei quali si è
sviluppata la vita dell’uomo. Ciò grazie all’intervento di relatori-volontari
che raccontano, con l’ausilio di diapositive, le loro esperienze di viaggio. Stavolta
Norio Andriollo ci porta in "Finlandia: la terra dei centomila laghi". Ci sarà anche modo di sostenere la LIPU e il
loro progetto di salvaguardia delle cinque specie più a rischio in Italia
scegliendo le
"Lenticchie della LIPU",  offerte in anteprima per la serata al Museo di Storia
Naturale.

LE LENTICCHIE DELLA LIPU, sabato 5 e
domenica 6 dicembre:

Piazza San Babila (Lato Corso Venezia), Milano

Sabato 5 e domenica 6 dicembre i volontari LIPU
offriranno in Piazza San Babila a Milano, in cambio di una donazione minima di
cinque euro, le "Lenticchie della LIPU".
A tutti coloro che richiederanno le lenticchie LIPU, realizzate come l’anno
scorso attraverso coltivazioni biologiche dalla cooperativa "La Terra e il Cielo", verrà offerto in
omaggio una confezione di farro biologico, un abbinamento prezioso per
l’adozione di un’alimentazione mediterranea sana e rispettosa dell’ambiente. Attraverso la raccolta fondi delle
Lenticchie della LIPU si sosterrà il progetto
"Salviamogli
le penne, salviamoci le penne
"
: per salvare le specie di uccelli a rischio di
estinzione, indicatori di un ambiente malato che minaccia anche la nostra
salute.
Il Tarabuso, ridotto a sole 70 coppie in
Italia, è in pericolo di estinzione a causa della scomparsa delle zone umide. Il Capovaccaio, ridotto a pochissime
coppie, vede scomparire il proprio habitat ed è in pericolo di estinzione "in
modo critico". La Gallina prataiola,
ormai confinata a pochi esemplari nella sola Sardegna, soffre la messa a
coltura delle steppe e l’uso di prodotti chimici in agricoltura ed è anch’essa
in pericolo di estinzione.
La Pernice bianca è in progressiva scomparsa
sulle Alpi dove più potente è l’effetto negativo dei cambiamenti climatici. La Berta maggiore è minacciata dalla pesca
intensiva, dai predatori, dallo sfruttamento eccessivo delle risorse ittiche e
dall’inquinamento.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Coccinella Pepata. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...