°°conferenza di ecologia, milano, facoltà di veterinaria, 17 aprile°°

Con un po’ di rammarico per non aver trovato la notizia riportata sul sito di facoltà, vi informo che questo venerdì 17 aprile dalle ore 11 alle ore 13 il dott. Dinetti terrà una conferenza su temi di ecologia presso l’Università degli Studi di Milano, facoltà di Medicina Veterinaria, via Celoria 10, aula 10. Pono liberamente partecipare tutti gli interessati, anche se esterni alla facoltà.   

marco.dinetti@lipu.ithttp://www.lipu.it


Il responsabile Ecologia Urbana della LIPU Marco
Dinetti è il nuovo rappresentante per l’Italia della rete
Infra-Eco-Network-Europe (IENE), la rete di collaborazione a
livello europeo sul tema dell’impatto delle infrastrutture di trasporto
sugli ecosistemi.
Compito del nuovo coordinatore italiano, impegnato da anni con la LIPU
su progetti relativi a fauna selvatica e frammentazione del territorio
con ministeri, enti locali e società autostradali, sarà quello di
confrontarsi e scambiare esperienze con gli altri 20 Paesi europei
facenti parte della rete IENE. Nata nel 1996, Infra-Eco-Network-Europe comprende istituti, autorità ed esperti che studiano
la frammentazione degli habitat causata da autostrade, ferrovie e
canali navigabili e gli effetti che essa provoca sulla fauna selvatica.
Tra i principali scopi di IENE c’è quello di incentivare misure di
prevenzione, mitigazione e compensazione per rendere la rete di
trasporto europea più efficiente, sostenibile e sicura per
automobilisti, animali selvatici e per lo stesso habitat naturale. La
costruzione di infrastrutture è causa infatti di inquinamento,
disturbo, distruzione dell’habitat, incidenti con la fauna selvatica e
frammentazione dell’ambiente (“effetto barriera”). “L’Italia – dichiara Marco Dinetti, resp.
Ecologia Urbana LIPU e rappresentante italiano per la rete IENE – dovrà
adeguarsi agli standard europei, perché le strade costituiscono una
causa non trascurabile di mortalità per molte specie, anche rare, di
mammiferi, uccelli, anfibi e rettili, e un pericolo per la sicurezza
degli automobilisti. Si calcola che centinaia di milioni di animali
selvatici muoiano ogni anno sulle strade europee a causa dell’impatto
con i mezzi di trasporto, mentre in Italia si stimano 15mila animali
morti per ciascuna provincia”. IENE è anche l’ambito dal quale è nato nel 2003
il progetto europeo COST 341 “Habitat fragmentation due to
transportation infrastructure”, che a tutt’oggi rimane la massima
espressione a livello tecnico-scientifico sul tema delle interazioni
tra fauna selvatica e strade.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Coccinella Pepata. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...