tonni a rischio – fermiamo la pesca pirata

La Commissione Internazionale per la Conservazione dei Tonni in Atlantico (Iccat) è responsabile della gestione di una delle più importanti attività di pesca del Mediterraneo, la pesca del tonno rosso.

Questa specie è arrivata al limite del collasso a causa di anni di pesca eccessiva e pirata. Ormai la situazione è fuori controllo e la pesca deve essere chiusa immediatamente, in attesa di nuove misure gestionali. Se non si prendono immediatamente seri provvedimenti saremo testimoni del collasso di una delle attività di pesca più importanti e remunerative e della decimazione di una delle specie più belle che vivono nei nostri mari. Questo collasso porterà a un’ulteriore contrazione nel settore della pesca – che solo in Italia dal 2000 al 2006 ha già perso oltre 15.500 posti di lavoro – e avrà impatti anche sugli ecosistemi del Mediterraneo e su tutti noi. Gli scienziati stimano che le catture totali del tonno rosso sono circa il doppio di quelle legali e il quadruplo di quanto lo stock è oggi in grado di sostenere se si vuole dare al tonno rosso una possibilità di recupero. Occorre un nuovo tipo di gestione ora! Per salvare i tonni e i pescatori, l’Iccat decida per la chiusura immediata della pesca del tonno rosso del Mediterraneo. La pesca pirata è un vecchio problema nel Mediterraneo. Greenpeace ha documentato varie attività legate alla pesca al tonno rosso che viene pescato anche con le famigerate spadare italiane. I Paesi con le peggiori performance nella protezione dello stock del tonno rosso dalla pesca pirata sono l’Italia, la Francia e la Spagna. Se c’è qualcuno a cui bisogna chiedere di bloccare la pesca pirata sono i Ministri della Pesca di questi Paesi: Luca Zaia, Michel Barnier ed Elena Espinosa.

Inviagli subito la nostra petizione (www.greenpeace.org/italy/campagne/oceani/cybertonni)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Coccinella Pepata. Contrassegna il permalink.

Una risposta a tonni a rischio – fermiamo la pesca pirata

  1. Fiore ha detto:

    Hai visto il mio recente intervento in proposito ?! E’ davvero 1 problema serio quello del tonno rosso, ke è a riskio d’estinzione ed evidentemente non x colpa soltanto dei maledetti gialli !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...