appunti di viaggio 4

Giorni 4 e 5 – Lunedì 28 e Martedì 29 Aprile 2008

Helsinki

La verità è che ieri sera non ce l’ho fatta a scrivere ma è anche vero che dividere queste due giornate avrebbe avuto poco senso. Potrei fare un lungo elenco di ciò che ho visto, forse non poi così lungo visto che due giorni, camminando un po’, possono comunque essere sufficienti per avere una buona idea di Helsinki. Quel che subito colpisce è l’idea che sia una città di passaggio, un “ponte lungo” tra Occidente ed Oriente (con la prima intendo la Svezia e con la seconda la Russia). Insomma la città dei contrasti, tra luterani ed ortodossi, tra il richiamo all’antica Grecia e i nuovissimi quartieri ultramoderni, tra i negozi didesign e i mercati (all’aperto e al chiuso). La città delle grandi piazze e delle strade nascoste (e riscaldate) tra gli innumerevoli centri commerciali. Stesso discorso con la gente, più “nordica” degli svedesi ma comunque pronta a travestirsi nei modi più assurdi per l’attesissima festa del 1° maggio. Oggi pomeriggio poi ci siamo concessi una gita a Suomenlinna e.. meraviglia…. Fortificata, abitata da neppure 900 persone, immersa nel verde. Sicuramente più uccelli che persone. Sorseggio la birra prodotta sull’isola facendo dondolare le gambe fino a sfiorare il mare. Il sole è caldissimo e, se non fosse per il vento del nord, potrei togliere anche il maglione. Stasera di nuovo bagagli, il treno domani parte alle 7,20. La stazione per fortuna è proprio qui di fronte, con i suoi mezzi busti forzutissimi (e moooolto sovietici) che tengono in mano sfere di luce. Tantissima musica metal, uomini di affari, venditrici di fragole e musicisti lituani.. Mi concedo una doccia, l’ultima europea, mentre, tra macchinette pulisci-scarpe degli hotel e la scoperta delle qui tanto amate doppie spazzole davanti ai portoni, anche le nostre calzature si liberano della terra accumulata. Certo mi mancherà il verde, la birra ed inseguire le ochette o svegliarmi con i versi dei gabbiani la mattina.. Sì, credo che lascerò un piccolo pezzettino di cuore in Scandinavia.

P1280008

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Coccinella Grassottella. Contrassegna il permalink.

2 risposte a appunti di viaggio 4

  1. elfomec ha detto:

    massima invidia sorella^^
    spero che questo viaggio ti insegni un sacco di cose!!!!
    Mec

  2. JACKMAX ha detto:

    ..sai cosa penso a proposito dell’invidai..ma quella buona..la mia..è tutta al tuo fianco cercando di condividere questa tua fantastica esperienza che sei così prodiga nel cercare di regalare ..mentre la vivi..goditela..e..raccontacela ancora.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...