steve vs baleniere

 Melbourne, 5 dic. (Ap-Apcom) – Hanno intenzione di usare "tutti i mezzi necessari" per impedire la strage dei cetacei e fermare le baleniere giapponesi. Sono gli ambientalisti radicali della Sea Shepherd Conservation Society e stanno per mettere in mare la loro flotta. Partenza da Melbourne e destinazione Antartico, dietro un vascello-ammiraglia che issa la bandiera dei pirati e ha il nome del defunto Steve Irwin, icona mediatica dell’ecologismo spinto. La Sea Shepherd – letteralmente, Pastore del mare – è reduce da altre campagne del genere che la hanno vista discussa protagonista. Lo scorso febbraio, aveva dato vita a una sorta di battaglia navale con una baleniera giapponese culminata con lo speronamento del vascello corsaro e proteste ufficiali di Tokyo. Adesso è pronta per l’Operazione Migaloo, così denominata in onore di una rara balena albina avvistata durante una migrazione dal Polo all’Australia ed eletta a simbolo del migliaio di cetacei che compone la ‘quota’ autorizzata della caccia giapponese. Per l’occasione, l’organizzazione ambientalista con base negli Usa ha ribattezzato la sua ammiraglia. In onore di Steve Irwin (che ne sarebbe onorato, ha commentato la vedova), l’ecologista e documentarista conosciuto col nome di Crocodile hunter. Irwin conduceva le sue battaglie dagli schermi televisivi ed è morto un anno fa, durante un’immersione lungo la barriera corallina, per la puntura di una letale specie di razza, la pastinaca. www.seashepherd.org

 irwin_steve

(Da: www.virgilio.it)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Coccinella Pepata. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...