silence

Si scrive per lasciare il segno, per rimanere impressi, per farsi rileggere.
Io per lo più scrivo perché non so parlare, perché mi soffermo nella quiete dello scritto.
Oggi non sento la Primavera, nonostante le fresie inizino a tendere al sole minuscoli boccioli, non sento il Sole, nonostante le carezze, non sento gli Uccelli, nonostante improvvisi acuti armonici. Non sento nulla, non colgo. Tutto è fermo. La mia mente non si fissa su nulla e continua ad annegare in un flusso di pensieri confuso e disarticolato. Non ho parole per descrivermi.
Solo un bisogno: il Silenzio.
Chiudere gli occhi, perdere i sensi per poi rivedere ancora quella piccola magia nei suoi occhi, avere la certezza di non averla immaginata, sperare di non aver immaginato. Perché se ho immaginato davvero, non ho vissuto, ho sognato.
Il reale, il mio reale.. Non colgo più il confine tra il mio sentire e il mio vedere.
E allora spengo la luce, per ascoltare. Buio. Silenzio.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Coccinella Grassottella. Contrassegna il permalink.

Una risposta a silence

  1. SONIA ha detto:

    Ciao lauretta…come va?spero tutto ok..
    passavo di qua per un salutino…
    un abbraccio forte forte e tanti sorrisi gioia…
    bacini sonietta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...